1319572 Views |  40
Join The Gentlemen's club on Facebook

Esiste davvero una forma ed uno stile di barba che sia più adatto al nostro viso? Naturalmente si. Da sempre simbolo di virilità, la barba non è solo una moda passeggera dell’ultimo momento ma un modo per esprimere, anche in questo caso, il proprio stile, oltre che valorizzare il proprio volto ed i propri lineamenti.

Uno stile di barba tagliata nel giusto modo può cambiare l’espressione, scolpire il viso conferendogli un connotato interessante, risaltare gli occhi e le labbra. Tuttavia, come per un abito, non esiste una tipologia che valorizzi allo stesso modo ogni uomo. Fortunatamente.

Come scegliere la barba giusta in base al viso?

Per scegliere lo stile di barba a noi più adatto in base alla nostra forma del viso, parliamo innanzitutto deI volto dell’uomo. Esso viene generalmente suddiviso in sei forme base: volto oblungo, squadrato, rotondo, triangolare, ovale e a diamante. Sarà dunque necessario capire, innanzitutto, in quale categoria rientriamo. Osservatevi bene allo specchio ed individuate a quale forma si rifà il vostro viso. Ciò ci consentirà di determinare e scegliere lo stile e la forma della barba più adatta a noi.

Volto Oblungo

La caratteristica principale di una forma oblunga del viso è quella di essere relativamente sottile, con fronte e mento spesso allungati. Lo stile più adatto, in questo caso, è quello di una barba rada, non troppo incolta che cresca soprattutto su basette, guance ed intorno la bocca. Da evitare un’eccessiva lunghezza in corrispondenza del mento per non allungare ulteriormente il volto. Una barba di questo genere ci consente di avere un equilibrio generale caratterizzandoci maggiormente.

 

Volto Squadrato

Un viso quadrato è caratterizzato soprattutto da una mascella pronunciata, tipica di molti divi di Hollywood. In questo caso è importante arrotondare le spigolosità evitando una barba incolta sui lati della mascella. Un buon consiglio è quello di lasciar crescere un po’ di barba in più sul mento. Il pizzetto può essere abbinato anche ai baffi più o meno pronunciati. In questo modo eviterete di “allargare” ulteriormente il volto e, allo stesso tempo, caratterizzerete le espressioni ed il sorriso.

 

Volto Rotondo

Qui l’imperativo è creare spigolosità. In genere, un viso tondo è tra i più indicati per farsi crescere la barba poiché, senza di essa, può risultare facile dar l’impressione di avere qualche chilo in più che, in realtà, non abbiamo. Se il primo consiglio sarebbe quello di definire molto la zona intorno alla bocca e sul mento, cercando di allungare il viso, anche una barba semi-incolta (ma curata) può avere il suo perché. Un viso completamente pulito, con la sola eccezione di piccoli baffi, potrebbe restituirvi un’espressione leggermente buffa e simpatica, il che non è detto sia assolutamente da evitare. Sperimentate, giocate con la vostra barba fino a trovare, è proprio il caso di dirlo, la “quadratura” del cerchio.

 

Volto Triangolare

Questo tipo di viso ha spesso la forma di un triangolo rovesciato la cui “punta” è rappresentata da un mento lungo. In questo caso, una buona idea è quella di far crescere la barba intorno alla bocca. Anche dei semplici baffi rappresentano un buon compromesso. Ciò che è consigliabile evitare è una peluria sulla sola zona del mento, soprattutto se lunga. Un solitario pizzetto lungo finirebbe con allungarvi ulteriormente il viso. Puntate a creare volume sulla parte superiore e sui lati, in modo da bilanciare le forme ed avere più equilibrio. Una barba più lunga sulle basette e sui lati del volto vi restituirà una forma più regolare. Anche la scelta di un taglio di capelli che crei volume sulla fronte e sulle orecchie rappresenta un’ottima idea.

 

Volto a Diamante

La particolare forma di viso a diamante è decisa, forte, caratterizzata da mascella e mento importanti. Essendo pronunciata sia in larghezza che in larghezza, non è necessario provare a ridurre o mascherare alcune zone poiché c’è un equilibrio di base che vi consente maggiore libertà. Con una forma del viso così potete iniziare a sbizzarrirvi maggiormente scegliendo tra una barba rada uniforme o pizzetto.
E’ consigliabile evitare una una barba molto folta che finirebbe con l’ingrandirvi ulteriormente un volto, in genere, già importante.

 

Volto Ovale

Lasciatevelo dire, se avete un viso di forma ovale siete fortunati. Regolare, nessuna spigolosità pronunciata. Potete scegliere qualsiasi tipo di barba perché, fidatevi, sarà molto facile che vi stia bene. Come farsi crescere la barba? Beh, iniziate col non rasarvi 😉  Barba rada, folta ma curata, pizzetto, baffi, avrete la libertà di scegliere ed individuare lo stile che più si sposa con i vostri lineamenti ed espressioni.

A questo punto, pur sentendovi liberi di scegliere il tipo di barba che più vi aggrada, tenete a mente alcune semplici indicazioni per lo styling del vostro viso.

E’ sempre consigliabile avere una barba ordinata, anche se folta, che non vi invecchi troppo o che non vi restituisca un aspetto eccessivamente trasandato (a meno che non si tratti di un effetto voluto).


Tu quale tipo di barba indossi con fierezza? Hai altri stili di barba da proporre ai Gentlemen di questo salotto?

Facci sapere la tua!

Join The Gentlemen's club on Facebook